Archivi del mese: aprile 2018

Il conto delle ombre

È così che si fa
ad imparare dall’ago:
abbraccia il filo
tra brilli tremori
di dita inumidite
da un’umanità
condivisa.

Lascia, poi, che gli alberi
facciano ombra di nuovo,
e ascoltami, ascoltami ridere,
ma ti prego, prometti,
adesso, prometti
di non distrarmi
dal conto delle ombre.

Pierpaolo Lazzaro

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in versi