Il biscotto dei pettirossi

Adagiati qui. Sentirò io per te
le carezze della neve dal vecchio
solaio. La frenesia di un libro,
scartato in uno strappo, sarai tu,
allora; mentre il bianco della carta,
caduta dall’alto, si adatta piano
al biscotto dei muti pettirossi.

Pierpaolo Lazzaro

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in versi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...